VILLA ROMANA - HOME
VILLA ROMANA - HOME

Eventi

18.09.2018

Artist Talk

Aliou Badou Diack e Mario Pfeifer

ore 19

Aliou Badou Diack, Totem, 2018, acrilico e pigmenti su tela
film still, Mario Pfeifer, Again /Noch einmal, 2018


Nella cornice del progetto SEEDS FOR FUTURE MEMORIES, gli artisti Aliou Badou Diack e Mario Pfeifer dialogano sulla propria opera artistica e presentano le loro produzioni più recenti.
Il progetto SEEDS FOR FUTURE MEMORIES è una collaborazione tra la residenza d’artista Thread a Sinthian, in Senegal e Villa Romana a Firenze. Tredici artisti provenienti dall’Africa e dall’Europa si confrontano con la scottante attualità del fenomeno migratorio, con le sue storie, le interconnessioni coloniali, l’incontro e lo scontro tra l’Europa e l’Africa del nostro tempo.


Aliou Badou Diack (nato nel 1987 a Sidi Bougou nel dipartimento di M’bour, Senegal) ha studiato all’École Nationale des Arts de Dakar (ENA), a Dakar. La prassi di Aliou Diack si esprime nella stratificazione di colori acrilici e nell’addizione di pigmenti naturali. Il suo universo visivo popolato da motivi neonaturalistici rievoca il paesaggio della sua infanzia, plasmato da una cultura agricola e contaminato da elementi della giungla metropolitana. Bestiari ed esseri ibridi prendono vita, richiamando i racconti della tradizione. Aliou Diack è membro di Laboratoire Agit’Art, il gruppo fondato, tra gli altri, dall’artista senegalese Issa Samb che quest’anno ha presentato una mostra collettiva nell’ambito del programma OFF della Biennale di Dakar.

Mario Pfeifer (nato nel 1981 a Dresda) indaga strutture e convenzioni rappresentative servendosi del medium cinematografico. Nella sua prassi di sovrapposizioni, l’artista intreccia riferimenti transculturali ripresi dalla storia dell’arte, dal cinema e dalla politica. Le opere di Mario Pfeifer sono state esposte in numerose personali nelle istituzioni di tutto il mondo: Museo Nacional de Bellas Artes, Santiago del Cile (2014), Fotomuseum Winterthur (2015), Ludlow38, New York (2015), Kunstsammlungen Chemnitz (2018). I suoi film sono stati presentati al MoMA PS1 di New York (2013), al Kunsthaus Bregenz (2013), al Seoul New Media Festival (2015), al Filmfest Oberhausen (2016) e presso il CAC Contemporary Art Center, Vilnius, (2016), riscuotendo numerosi premi. La sua più recente opera video Again /Noch einmal è stata prodotta per la decima Biennale di Berlino (2018).


nella cornice del progetto


in collaborazione con


in cooperazione con


con il generoso supporto di

indietro