VILLA ROMANA - HOME
VILLA ROMANA - HOME

News

02.05.2022

Da dicembre 2022 la Dott.ssa Elena Agudio sarà la nuova direttrice di Villa Romana, a Firenze.

Il board di Villa Romana e.V. è lieto di annunciare che la Dott.ssa Elena Agudio assumerà la direzione di Villa Romana a partire da dicembre 2022, succedendo ad Angelika Stepken.

Nominata direttrice di Villa Romana nel 2006, Angelika Stepken ha contribuito enormemente alla reputazione internazionale di Villa Romana grazie al suo eccezionale lavoro, alle mostre e a un programma di grande successo. Molti premiati di Villa Romana degli ultimi quindici anni hanno giocato un ruolo primario nel panorama artistico internazionale contemporaneo. Il board di Villa Romana e.V. è certo che la Dott.ssa Elena Agudio proseguirà nel solco di questo lavoro esemplare secondo le sue peculiari modalità.

La Dott.ssa Elena Agudio è storica dell’arte, autrice, curatrice e madre di due bambini. Ha studiato storia dell’arte all’Università Ca' Foscari di Venezia e conseguito un PhD in storia dell’arte contemporanea e del design presso l’Università di Palermo. Dal 2013 è co-direttrice artistica di SAVVY Contemporary di Berlino, per il quale ha ideato, curato e co-curato progetti espositivi nonché conferenze ed eventi. Tra i suoi più recenti progetti curatoriali spiccano:

For the Phoenix to Find Its Form in Us. On Restitution, Reparation and Rehabilitation (2021); Ultrasanity. On Madness, Sanitation, Antipsychiatry and Resistance (2019); Soil is an Inscribed Body. On Sovereignty and Agropoetics (2019); e la serie Speaking Feminisms/We Who Are Not The Same (2016-2018).

È inoltre direttrice artistica dell’Association of Neuroesthetics (AoN) piattaforma nonprofit di ricerca tra neuroscienze e arte contemporanea, che collabora con la School of Mind and Brain dell’Università Humboldt di Berlino, ed è affiliata alla Facoltà di medicina della Charité di Berlino. La Dott.ssa Elena Agudio insegna teoria dell’arte presso la weißensee kunsthochschule di Berlino, dal 2020 nel corso MA Spatial Strategies - Raumstrategien e prima ancora nella *foundationClass e Foundation Course. È stata visiting professor all’Università di Belle Arti di Amburgo (HFBK) e borsista all’Università delle Arti di Helsinki.

Il suo lavoro mira a sviluppare pratiche curatoriali e artistiche capaci di interrogare e interrogarsi, come anche di sovvertire, così da indagare la forza dirompente dell’immaginario collettivo e mettere in atto forme diverse di coabitazione e solidarietà. Insieme ad altri colleghi, il suo lavoro si è focalizzato su temi di comunione e convivialità, sul lavoro ospedaliero di cura e condivisione, cercando di offrire ospitalità a realtà migranti e diasporiche, evocando immaginari alternativi e pratiche di vita e coesistenza con il mondo più che umano.

Per Villa Romana a Firenze, ha messo a punto un progetto basato su processi di riparazione e perturbazione: A House for Mending, Troubling, and Repairing. La sua idea consiste nel proporre pratiche di riparazione radicale e globale per un presente asimmetrico. La chiave è capire come unirsi in un mondo che ci divide.

Dott.ssa Elena Agudio: "Desidero ringraziare Villa Romana e.V. e il Comitato di nomina per la fiducia riposta nella mia concezione di una residenza per artisti nel XXI secolo. Il mondo è cambiato dal 1905 e Villa Romana è stata testimone delle cesure fondamentali del XX secolo, il nostro secolo breve. E ancora una volta, noi e Villa Romana ci troviamo d’un tratto a un punto di svolta. Per il mio forte interesse a lavorare con e per gli artisti, Villa Romana è il luogo ideale e non vedo l’ora di impegnarmi in questa istituzione esemplare".

Dott.ssa Brigitte Oetker, presidente del board di Villa Romana e.V., commenta: "La Dott.ssa Elena Agudio è stata co-direttrice del SAVVY Contemporary di Berlino per quasi dieci anni e ha contribuito a fare di questa nuova istituzione un centro di rilievo della città, il cui impatto è andato ben oltre la stessa Berlino.

Con il suo lavoro al SAVVY nonché all’Association of Neuroesthetics (AoN)_Piattaforma per l’arte e le neuroscienze in collaborazione con la Charité e l’Università Humboldt di Berlino, ha sempre pensato in modo interdisciplinare e guardato al di là del mero contesto dell’arte.

Per il board è altresì importante che la Dott.ssa Elena Agudio, che già in passato è stata ospite alla Villa come guest curator, porti avanti il lavoro di Angelika Stepken, i suoi diversi progetti e iniziative e, prendendo come punto di partenza i singoli premiati di Villa Romana, voglia consolidare con ancora più forza questa residenza artistica in Italia e all’estero.

Siamo felici di essere riusciti ad aggiudicarci la Dott.ssa Elena Agudio tra un’ampia rosa di candidati internazionali di grande valore. Non da ultimo perché promette di continuare con successo la storia di Villa Romana grazie alla comprensione, frutto della sua personale esperienza, di cosa significhi una calda ospitalità".


Per eventuali domande, non esitate a contattare Julia Schleicher, Assistant to the board / Villa Romana: julia.schleicher@villaromana.org

indietro