VILLA ROMANA - HOME
VILLA ROMANA - HOME

FABRICE MONTEIRO

Nel corso del progetto SEEDS FOR FUTURE MEMORIES. Voicing the two ends of migration, in collaborazione con la Thread Residency di Sinthian, Villa Romana ha invitato tredici artisti a viaggiare tra due poli delle rotte dei migranti, invitando gli artisti a relazionarsi con i territori e a confrontarsi con la realtà della migrazione.

Fabrice Monteiro ha le sue radici sia in Belgio che in Benin e vive e lavora da sette anni a Dakar. Durante e dopo la sua formazione come ingegnere industriale, ha lavorato come modello e dal 2007 è fotografo professionista grazie ad Alfonso Pagano, fotografo e amico americano. Il portfolio di Monteiro spazia dal fotogiornalismo alla fotografia di moda e ai ritratti. L'Africa, con la sua cultura, società e religione, è la principale fonte di ispirazione per il suo lavoro, tentando soprattutto di costruire ponti tra le culture. La sua eredità ibrida gli consente di evitare stereotipi esotici e rende possibile una terza prospettiva. Il suo lavoro è stato presentato in molte mostre internazionali, tra cui Rencontres Photographique de Bamako, Mali (2015), Lagos Photo Festival (2015), Vitra Museum, Weil am Rhein (2015), Hartware Medienkunstverein, Dortmund (2017)..