VILLA ROMANA - HOME
VILLA ROMANA - HOME

Villa Romana di Firenze


Villa Romana è un centro di produzione d’arte contemporanea e di scambio internazionale. A soli dieci minuti dal centro di Firenze, unisce la tranquillità di una villa neoclassica immersa nel verde con la realtà urbana della capitale del Rinascimento.

Fin dal 1905, compito principale di Villa Romana è l’assegnazione del Premio Villa Romana. Ogni anno Villa Romana ospita i Vincitori del Premio. Con mostre e un’ampia serie di iniziative, Villa Romana porta avanti il dialogo con gli artisti e il pubblico, si situa in un contesto artistico internazionale e promuove la comunicazione con le culture del Mediterraneo.


Artisti ospiti di provenienza internazionale ampliano la riflessione sulla produzione artistica e arricchiscono il discorso sull’arte, sia all’interno della Villa che nel dialogo col pubblico. La collaborazione con la realtà regionale (musei, accademie d’arte, università e partner in altre discipline) consente lo scambio e il collegamento tra competenze, differenze culturali e biografie.

Villa Romana è un’istituzione accogliente, interdisciplinare e aperta alla comunicazione, frequentata ogni anno da numerosi artisti, curatori, critici e visitatori internazionali. L’edificio racchiude più di 40 vani ed è circondato da un parco di 1,5 ettari.


Renaissance resistance. Resistance renaissance. Renaissance resistance. Resistance renaissance., 2013, Performance Liz Glynn


Linda Spjut e Sophie Reinhold, Stress of Sensation, 2012


Radio Papesse, Fuori Radio | Open Studios on air, 2014


Sound installation Loretta Fahrenholz, Sergei Tcherepnin and Ei Arakawa, Open Studios 2014

Firenze, con il suo ricco patrimonio intellettuale e storico-artistico e la sua attuale realtà di campus universitario internazionale e meta di flussi migratori e del turismo di massa, rappresenta la matrice locale delle attività di Villa Romana. In questa realtà, Villa Romana si pone come un forum di arte contemporanea che promuove il dialogo con il pubblico locale e con partner internazionali.


Alvaro Urbano, The Show, the Ghost and the Host, 2014 (stanza ospite)


Bellows (Giuseppe Ielasi + Nicola Ratti), Open Studios 2014